Cicerchie ( Lathirus sativus L.)
La cicerchia è una leguminosa originaria del Medioriente e del continente asiatico, si è ben acclimatata nell'Italia centro-meridionale, dove cresce bene anche in terreni poveri e in condizioni difficili, resistendo alla siccità e alle basse temperature; la cicerchia è tuttavia poco conosciuta al di fuori delle regioni in cui è tradizionalmente coltivata. I semi hanno un elevato contenuto di proteine, amido, vitamine B1, B2, PP, calcio, fosforo, fibra alimentare e oligoelementi.La cicerchia viene consigliata in oligoterapia nutrizionale, nei disturbi della memoria, nei casi di affaticamento cerebrale, astenia generale, per gli studenti, per gli anziani; molto indicata per i vegetariani che tendono a sentirsi deboli ed astenici,test

Da diverse generazioni viene coltivata nelle colline dell�entroterra della Sicilia Occidentale, nei pressi di Buseto Palizzolo.
Anticamente, come tutte le leguminose, veniva utilizzata per diversi scopi.
Recentemente ci siamo impegnati a riprenderne la coltivazione, per riscoprire le sue propriet� organolettiche e il suo gusto particolare e ricercato.
La cottura � simile a quella di tante altre leguminose ma, per esaltarne la digeribilit�, consigliamo di attenersi alle seguenti modalit�: lasciare i semi a bagno in acqua fredda per una notte, scolare e risciacquare abbondantemente. Se possibile, buttare l�acqua di cottura.
 
www.prolocobusetopalizzolo.it PI.01921740815 Sanclemente Vito, Via Antonino Alberti, 31-91012 Buseto Palizzolo Tel. (+39) 0923.851197 cell.333.3181577 - 338.5861398 © 2012 Dolphin Internet SAS